Efficienza Energetica

Efficienza energetica, nuove misure dal Ministero

Emanato il Decreto Direttoriale n. 468 del 19 maggio 2011 che individua le specifiche misure di utilizzo del Fondo per la promozione delle rinnovabili e dell’efficienza in edilizia

Ai sensi dell’articolo 5 del D.M. n. 166/2008, è stato emanato il Decreto Direttoriale n. 468 del 19 maggio 2011 che individua lespecifiche misure di utilizzo del Fondo per la promozione delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica attraverso il controllo e la riduzione delle emissioni inquinanti e climalteranti, nonché per la promozione della produzione di energia elettrica da solare termodinamico (Art. 2, co. 322 della L. 244 del 2007).

Secondo quanto riportato nel Decreto emanato dal Ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo del Mare e del territorio le misure di intervento riguardano:

- l’impiego di fonti rinnovabili integrate nelle strutture edilizie in combinazione con tecnologie per l’efficienza energetica degli edifici;

- la promozione di impianti di trigenerazione ad alta efficienza (almeno l’85%) per la generazione di elettricità, calore e freddo, nei complessi pubblici, nell’edilizia popolare e nei grandi centri di distribuzione e vendita di prodotti di largo consumo, in combinazione con l’impiego di fonti rinnovabili;

- utilizzo del calore derivante da impianti geotermici a bassa entalpia, incluse le pompe di calore nell’edilizia privata e pubblica;

- l’analisi dell’impronta di carbonio nel ciclo di vita dei prodotti di largo consumo, ai fini dell’individuazione e attuazione delle misure per la riduzione delle emissioni;

Gli interventi proposti dovranno soddisfare le seguenti condizioni:

- esemplarità dell’intervento;

- integrazione tra impiego delle fonti rinnovabili e misure di efficientamento energetico;

- innovazione tecnologica e sua sperimentazione;

- valutazione ex ante e ex post dell’impronta di carbonio degli interventi;

- massimizzazione della riduzione delle emissioni climalteranti;

- eventuale cofinanziamento;

- replicabilità e disseminazione dei risultati;

- monitoraggio dei risultati per un periodo di tempo significativo al fine di verificarne gli effetti.

Fonte: Ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico.

CONTATTI

OHMEGA PROGETTAZIONI di Alessio Vannuzzi
Via Fratelli Bandiera 9/B, 53034 Colle Val D'Elsa SIENA
P.Iva: 01269400527 CF: VNNLSS78T31A006M
Tel/Fax: +39 0577904014 Mobile: +39 3204210464
Skype: omhega.progettazioni E-Mail: info@ohmegaprogettazioni.com